La scelta di Schumi è la priorità della Mercedes

La scelta di Schumi è la priorità della Mercedes

Brawn ora è disposto a dare tempo al tedesco, a patto che alla fine si convinto della sua decisione

Alla vigilia del weekend di Silverstone Ross Brawn si era lasciato andare ad alcune dichiarazione che avevano il sapore dell'ultimatum per Michael Schumacher: il team principal della Mercedes, infatti, aveva detto che il 7 volte campione del mondo aveva sei settimane a disposizione per decidere se continuare con la Formula 1 anche nel 2013 o smettere. Dichiarazioni che però non erano piaciute troppo al tedesco, che aveva risposto poche ore più tardi, dicendo che invece si sarebbe preso tutto il tempo necessario per la sua decisione. Ebbene, ad una settimana di distanza, anche Brawn sembra essersi allineato con il pensiero del suo pilota ed ha spiegato che la Mercedes si guarderà intorno solamente se, e nel caso quando, Schumi dirà basta. "Siamo concentrati su Michael e lo rimarremo fino a quando non avrà preso la sua decisione. Solo a quel punto capiremo se dobbiamo muoverci sul mercato" ha detto Ross Brawn, aggiungendo che non è affatto impossibile che alla fine l'ex ferrarista decida di continuare: "Non ne abbiamo ancora discusso, ma lui si diverte e se si diverte perchè dovrebbe dire basta?". "Ovviamente ci sarà un momento in cui inevitabilmente dovremo sederci ad un tavolo e discuterne, in modo da trarre una conclusione e cominciare a pianificare il futuro. Al momento però non ci sono deadline o punti critici oltre il quale non è possibile andare. Deve solo essere la decisione giusta: questa è la cosa più importante" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie