Red Bull pronta ad investire sul Gp in New Jersey?

Red Bull pronta ad investire sul Gp in New Jersey?

Se verrà raggiunto un accordo, c'è chi pensa che si potrebbe ancora fare nel 2013

La settimana scorsa Bernie Ecclestone aveva fatto capire chiaramente di credere ancora in un futuro per il Gp di Formula 1 in New Jersey, nonostante la decisione di rimandare l'edizione inaugurale al 2014 a causa di problemi di tipo logistico ed organizzativo. Ora emerge qualche dettaglio in più sulla vicenda e questo fa comprendere in parte l'ottimismo di Mister E. A quanto pare, infatti, i ritardi sono stati accumulati anche a causa di problemi di natura finanziaria, ma ora ci sarebbe un grosso sponsor disposto a convenzionare l'evento: la Red Bull. Stando a quanto avrebbe dichiarato Bernie a Christian Sylt, un giornalista che si occupa soprattutto degli aspetti legati al business della Formula 1, Dietrich Mateschitz sarebbe particolarmente interessato ad investire sull'evento, a patto di avere a disposizione degli spazi consoni alla promozione del marchio Red Bull in occasione del Gp, che si dovrebbe disputare su un tracciato cittadino sulla sponda opposta del fiume Hudson rispetto a Manhattan. In una breve dichiarazione rilasciata allo Star-Ledger, un quotidiano del New Jersey, Sylt è stato addirittura ottimista sulla possibilità di non perdere la gara del 2013 se verrà raggiunto un accordo in tempi stretti: "Vale la pena anche ricordare che Ecclestone ha aggiunto che, se si trova un finanziatore entro breve, allora la corsa potrebbe essere disputata a partire dall'anno prossimo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie