La Pirelli cerca una soluzione per evitare sprechi

La Pirelli cerca una soluzione per evitare sprechi

Hembery propone di concedere l'utilizzo di un treno di gomme in più al venerdì

La Pirelli non sembra essersi rassegnata all'idea di continuare a sprecare inutilmente dei treni di gomme inutilizzati anche nella prossima stagione e Paul Hembery è pronto a formulare una nuova proposta alle squadre per modificare i criteri di allocazione. In questa stagione, infatti, ogni pilota ha a disposizione cinque set di gomme della mescola più morbida e sei di quelli della mescola più dura. Il problema è che sistematicamente al gommista milanese viene restituito un set di gomme dure inutilizzato, che però in base al regolamento attuale non può essere riutilizzato e deve essere smaltito. La prima proposta avanzata da Hembery prevedeva l'inversione del numero di treni di gomme, portando a sei quelli della mescola più morbida e a cinque quelli della mescola più dura. Tuttavia, per apportare una modifica del genere al regolamento sportivo c'era bisogno dell'unanimità da parte delle squadre, ma questa non è stata raggiunta (non è chiaro il motivo, poteva essere una soluzione vantaggiosa per tutti, ndr). Ora Hembery però sembra aver avuto una nuova idea: "Al momento non ci sono novità, ma ho intenzione di continuare a fare pressione sulle squadre. Un'altra soluzione potrebbe essere quella di consentire l'utilizzo di un treno di gomme in più nella giornata di venerdì. Al venerdì i team fanno sempre molto lavoro di sviluppo, quindi questa potrebbe essere una proposta interessante anche per loro. L'importante comunque è che alla fine prevalga il buon senso" ha detto ad Autosport.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie