Pirelli potrebbe modificare i colori di riconoscimento

Pirelli potrebbe modificare i colori di riconoscimento

In particolare sono le gomme hard (argento) ad essere poco riconoscibili al momento

La gara di Melbourne è stata solo il primo banco di prova, ma sembra che la Pirelli stia già valutando la possibilità di intervenire sul sistema di riconoscimento delle mescole degli pneumatici. Il gommista italiano ha introdotto un nuovo metodo, applicando un colore diverso alle scritte Pirelli e PZero a seconda delle tipologie. In Australia però le squadre si sono un pò lamentate per aver faticato a capire il tipo di pneumatici con cui stavano girando le monoposto, anche perchè ad Albert Park sono state usate le soft (gialle) e le hard (argento), i cui colori sono piuttosto simili. "Stiamo valutando la situazione dei marchi, in particolare quello giallo e quello argento" ha spiegato Paul Hembery ad Autosport. "Penso che il giallo sia molto chiaro. Guardando le immagini televisive credo che non ci siano dubbi quando le vetture montano le gomme marchiate di giallo. La situazione è diversa con quelle argento, perchè il colore si confonde un pò con il nero della gomma. Comunque se il problema più grosso è questo, non posso che essere contento".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie