La McLaren pensa a Perez se parte Hamilton?

La McLaren pensa a Perez se parte Hamilton?

Secondo i media britannici potrebbe essere il messicano il "piano B" della squadra di Woking

La Ferrari non sembra intenzionata a puntare su Sergio Perez? Ecco che allora potrebbe farci un pensierino la McLaren. E' questa la voce che rimbalza stamattina dalla Gran Bretagna, riportata dal The Mail on Sunday. Negli ultimi dieci giorni si è parlato molto di un contratto triennale da 75 milioni di euro offerto dalla Mercedes a Lewis Hamilton. Una proposta che avrebbe rallentato la trattativa per il rinnovo dell'ex campione del mondo con la squadra di Woking. A Monza Martin Whitmarsh aveva detto di non essere troppo preoccupato da queste voci, spiegando che la McLaren non aveva un "piano B" perchè la convinzione di tutti all'interno del team è che alla fine Lewis rimarrà esattamente dove si trova. Le dichiarazioni successive di Luca Cordero di Montezemolo, che ha ribadito ancora una volta che Perez non è ancora abbastanza maturo per approdare alla Ferrari (il messicano ha già un contratto con Maranello, facendo parte della Driver Academy) avrebbero però creato un certo interesse intorno al pilota della Sauber, autore di un'altra gara straordinaria a Monza, chiusa al secondo posto. Al momento non ci sono state ancora conferme o smentite, ma il quotidiano britannico sembra piuttosto convinto che un abboccamento tra il management della McLaren e quello di Perez ci sia già stato, con l'intenzione di trovare un accordo di base da rendere effettivo nel caso in cui Hamilton dovesse decidere di cambiare aria. In caso contrario Sergio potrebbe rimanere ancora un anno alla Sauber, squadra con cui ha ribadito più volte di avere un ottimo rapporto, magari con un'opzione per approdare a Woking nel 2014.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie

Zona rossa: che cosa è trending ora