La Force India festeggia i suoi 100 Gp a Montreal

La Force India festeggia i suoi 100 Gp a Montreal

Vijey Mallya sogna di coronare questa tappa storica con il secondo podio della sua squadra

Il Gp del Canada sarà una tappa molto importante per la storia della Force India: la squadra di Vijey Mallya, nata nel 2008 dall'acquisizione della Spyker, si appresta infatti a disputare il suo 100esimo Gp di Formula 1. "Quando abbiamo iniziato nel 2008, avevamo semplicemente l'ambizione di provare a superare la Q1 e fare dei punti sembrava quasi un sogno. Vedere dove siamo arrivati oggi quindi è estremamente gratificante e ci porta grandi motivazioni per continuare a lavorare altrettanto duramente per i prossimi 100 Gp" ha commentato Mallya. E in effetti il ragionamento del manager indiano non fa una piega: quando ha comprato la squadra di Silverstone, questa era senza dubbio la "Cenerentola" del Circus, mentre oggi è una squadra in continua crescita se si va ad osservare i numeri. Dagli zero punti del 2008, si è arrivati infatti ai ben 109 dello scorso anno. Senza contare che quest'anno sono già ben 44 dopo appena 6 gare e che oggi la Force India è quinta nel costruttori, davanti anche ad un mostro sacro come la McLaren. Il sogno di Mallya sarebbe quindi quello di coronare questo momento importanta con il secondo podio della storia della sua squadra, a quasi quattro anni da quello arrivato a Spa-Francorchamps con Giancarlo Fisichella, subito dopo la prima ed unica pole del team: "Forse è arrivato il momento di fare questo passo importante. Montreal è una pista che consente tanti sorpassi, inoltre noi abbiamo il passo per stare con i primi, quindi tutto è possibile".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie