La FIA vuole raddoppiare le "DRS Zone" nel 2013

Su tutte le piste che lo consentono, dovrebbero diventare almeno due

La FIA vuole raddoppiare le
Per l'anno prossimo la FIA ha varato un importante cambiamento per quanto riguarda l'utilizzo del DRS: come in gara, anche in qualifica e nelle prove libere i piloti potranno attivare l'ala posteriore mobile solamente nell'area designata dalla Federazione. Un cambiamento voluto per evitare che i piloti si prendano dei rischi esagerati per andare a caccia del tempo. Per questo Jean Todt e soci starebbero pensando di incrementare le "zone di sorpasso", portandole almeno a due in tutti i circuiti che presentano caratteristiche adatte a questa modifica. Una carta che, se ben giocata, potrebbe anche incrementare ulteriomente lo spettacolo anche in gara. Non bisogna dimenticare poi che il cambiamento alle norme è stato annunciato solamente negli Stati Uniti, quindi la FIA deve anche cercare di fare in modo che queste non portino ad una variazione troppo repentina sull'influenza che il dispositivo ha sulle prestazioni delle vetture.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie