Lotus Renault: Raikkonen non esclude Kubica

Lotus Renault: Raikkonen non esclude Kubica

Boullier vuole ancora valutare la situazione di Robert prima di scegliere la seconda guida

Nonostante l'annuncio dell'ingaggio di Kimi Raikkonen, la Lotus Renault non sembra avere la minima intenzione di mollare la presa su Robert Kubica. Il team principal Eric Boullier ha infatti ribadito la volontà di avere un colloquio con il pilota polacco per valutare insieme le tempistiche del suo ritorno. "Tutti gli scenari sono possibili. Ho bisogno di sedermi insieme a Robert e il suo manager per capire quanto tempo gli serva per tornare" ha detto Boullier ad Autosport. "Abbiamo confermato l'ingaggio di Kimi e faremo la stessa cosa anche con il secondo pilota quando saremo pronti". Quello che bisogna capire però è se Kubica ha intenzione di rimanere legato alla Lotus Renault o meno. Le voci legate alla Ferrari emerse negli ultimi giorni farebbero presagire il contrario, ma anche vero che il pilota polacco ha parlato direttamente solo nel comunicato divulgato dal team. Inoltre la squadra di Enstone ha ancora un contratto in essere con Vitaly Petrov, ma la posizione del russo sembra farsi sempre più traballante con il passare dei giorni. Anche la sua manager Oksana Kosachenko sembra averlo capito. "Dopo l'annuncio di oggi, ci è stato concesso un brevissimo lasso di tempo per pensare, appena 10 giorni. Abbiamo tempo solo fino al 10 dicembre per decidere se Vitaly rimarrà o se andrà via" ha detto la Kosachenko a Ria Novosti. Nel caso in cui Petrov dovesse decidere di fare le valigie, il candidato numero uno a prendere il suo posto rimane Romain Grosjean. Attenzione però a non sottovalutare il nome di Bruno Senna, ma anche quello del veterano Rubens Barrichello.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie