L'alternatore Renault blocca anche i test della Pirelli

L'alternatore Renault blocca anche i test della Pirelli

Il guasto patito dalla R30 a Barcellona è lo stesso di Vettel e Grosjean a Valencia

L'alternatore della Renault ha colpito ancora e questa volta a farne le spese è stato il test team della Pirelli. I tecnici del gommista milanese sono stati infatti costretti ad interrompere i test di sviluppo delle mescole in vista del 2013 a Barcellona a causa della rottura di questo particolare. Come ricorderete, per portare avanti il lavoro in pista sugli pneumatici, la Pirelli ha infatti acquistato una Renault R30, in modo tale da avere una vettura più simile a quelle attuali rispetto alla vecchia Toyota TF109 che utilizzava in precenza. Oggi però si è assistito nuovamente ad un cedimento di un alternatore e la cosa curiosa è che, anche se si trattava di un particolare del 2010, questo è stato descritto ad Autosport da una fonte anonima, che lo ha classificato come molto simile a quello che ha ceduto sulle monoposto di Sebastian Vettel e Romain Grosjean a Valencia. Il tipo di rottura invece è stato esattamente lo stesso. Dalla Renault poi è arrivata anche una precisazione, mirata a sottolineare come appunto si trattasse di un particolare risalente al 2010. Una comunicazione volta ad evitare che qualcuno potesse pensare che la Casa francese volesse provare ad utilizzare i test della Pirelli per sviluppare un particolare che le ha dato problemi anche domenica scorsa a Monza.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie