Kobayashi invita a Suzuka le vittime dello tsunami

Kobayashi invita a Suzuka le vittime dello tsunami

60 persone che sono state colpite dal cataclisma saranno ospiti del giapponese della Sauber

Bel gesto di Kamui Kobayashi, che ha deciso di invitare alcune persone colpite dello tsunami che ha massacrato il Giappone a seguire la gara di Suzuka del Mondiale di Formula 1 accanto a lui. L'iniziativa del pilota della Sauber darà modo a tanti bambini e alle loro famiglie (per un totale di 60 persone), provenienti da Minami-Soma, una delle città della prefettura di Fukushima, di vivere da vicino il Gp di Formula 1. Viste le difficoltà che sta attraversando il paese, si tratta ovviamente di un piccolo gesto, che comunque fa onore a "Koba". In occasione della gara di Suzuka, inoltre, sulle Sauber comparirà anche un messaggio di solidarietà rivolto a tutta la popolazione giapponese, come già accaduto anche in occasione del Gp d'Australia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kamui Kobayashi
Articolo di tipo Ultime notizie