Kimi confida nella durata delle gomme in Canada

Kimi confida nella durata delle gomme in Canada

Dopo le difficoltà di Monaco, il finlandese è convinto che a Montrel le cose andranno meglio

Dopo aver vissuto un weekend decisamente poco esaltante a Montecarlo, dove la sua Lotus è andata in crisi con le gomme, Kimi Raikkonen spera che le cose possano andare diversamente a Montreal. Il finlandese è convinto che sul tracciato canadese le Pirelli supersoft lavoreranno diversamente, favorendo la sua E20. "L'asfalto qui è più liscio, quindi non credo che sarà così dura per le gomme posteriori. In ogni caso non penso che sarà facile gestirle, perchè la mescola è molto morbida. Proveremo a fare tutto il possibile per massimizzare il potenziale della vettura. Anche io devo provare a guidare al meglio e magari riusciremo ad essere il più veloci" ha detto "Iceman". L'ex campione del mondo comunque è conscio del fatto che la gestione delle gomme non sarà facile: "Tutti vorrebbero sapere come risolvere i problemi legati alle gomme e detta così sembra anche una cosa semplice, ma in realtà è difficile farle lavorare correttamente e, a seconda dei circuiti, sono diversi i team che sono andati in difficoltà: se si va troppo forte, si rischia di pagarlo a caro prezzo nei long run. Un pilota quindi deve capire qual è il passo giusto per gestire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie