Bianchi: "Vorrei un ruolo più importante in F.1"

Al momento l'opzione più concreta per il francese è il ruolo di tester in Force India

Bianchi:
Dopo due stagioni complete in GP2, nelle quali ha lavorato nell'ombra in Ferrari, Jules Bianchi sperava di poter trovare un volante in Formula 1 per il 2012. Arrivati nell'anno nuovo però l'unica prospettiva per il francese sembra essere quella di ottenere il posto di terzo pilota alla Force India. Un ruolo quindi non troppo diverso rispetto a quello svolto per la squadra di Maranello, con la sola differenza che in questo caso avrebbe l'opportunità di scendere in pista nella prima sessione di prove libere del venerdì, potendo provare a sfruttare la stessa chance offerta nel 2011 a Nico Hulkenberg, che poi è stato promosso titolare. "Quest'anno vorrei provare a svolgere un ruolo più importante in Formula 1, in modo da accumulare informazioni ed esperienza nell'ottica di guadagnarmi un volante nel 2013. L'obiettivo è trovare un team che mi dia l'opportunità di fare tanti chilometri, ma potrei anche rimanere alla Ferrari" ha spiegato Bianchi. "Io mi sento già pronto per la Formula 1 anche adesso, ma devo rimanere con i piedi per terra. Non è una situazione facile, ma sappiamo tutti che la Formula 1 è così. In ogni caso non ho intenzione di arrendermi e mi concentrerò per iniziare la mia carriera nel 2013" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie