Button: "Mi piacerebbe finire la carriera alla McLaren"

Il pilota britannico è carico in vista dell'inizio della stagione: a Melbourne vinse lui un anno fa

Button:
Lewis Hamilton ha deciso di cambiare aria, lasciando la McLaren per approdare alla Mercedes. C'è anche chi a Woking però ha deciso di rimanere e a pochi giorni dal via del Mondiale di Formula 1 2013 non ha alcun rimpianto per questa sua scelta. Stiamo ovviamente parlando di Jenson Button, che in una breve intervista concessa al The Guardian ha addirittura giurato amore eterno al suo team. "Mi sento davvero a casa alla McLaren. Mi piacerebbe finire la carriera qui. Con questo non voglio dire che smetterò presto, perchè non c'è alcun motivo per farlo. C'è chi ha scelto di lasciare questa squadra sentendo di non avere più stimoli o temendo di non avere risultati all'altezza, ma per me abbiamo ancora tanti traguardi importanti da raggiungere" ha detto l'ex campione del mondo. La voglia di arrivare a Melbourne è davvero tanta, anche perchè il 2012 si è chiuso con il bel successo di Interlagos e in Australia vinse proprio lui un anno fa: "Ero abbastanza felice alla fine dell'anno scorso. Alcune cose non sono andate per il verso giusto, ma dal punto di vista della guida e delle prestazioni della vettura ero molto, molto felice. Ho finito la stagione al top e quindi non vedo l'ora di ricominciare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie