Trulli convinto del suo futuro alla Caterham

Trulli convinto del suo futuro alla Caterham

"Al momento ho un contratto e nessuno mi ha parlato di cambiare i piani" ha detto Jarno

Dopo tanto vociferare intorno al suo possibile taglio da parte della Caterham, Jarno Trulli ora sembra piuttosto sereno riguardo al suo futuro. I gossip legati all'arrivo di Vitaly Petrov, spinto da una ricca sponsorizzazione, sembrano essersi placati e il pilota italiano non sembra temere troppo la concorrenza del nuovo pilota di riserva Giedo van der Garde. "Capisco che purtroppo stiamo attraversando un periodo di crisi per tutto il mondo. Non conosco la situazione reale in cui si trovano i team in questo momento, ma so che quasi tutti sono interessati agli sponsor o ai piloti paganti, quindi al momento posso solo dire che ho un contratto con il team e che parteciperò anche ai prossimi test" ha detto Jarno ad Autosport. "Se dovesse succedere qualcosa di diverso, spero che qualcuno della squadra me me parli con un po' di preavviso, ma per ora nessuno ha fatto discorsi di questo tipo con me durante l'inverno" ha aggiunto. Nemmeno il fatto che van der Garde abbia provato la nuova CT01 prima di lui nei test collettivi di Jerez sembra preoccuparlo più di tanto. "Hanno firmato van der Garde all'ultimo secondo e per il team è importante avere un terzo pilota con almeno un briciolo di esperienza, quindi dovevano farlo guidare" ha spiegato Trulli. "Ha fatto un buon lavoro e anche grazie a questo stiamo pianificando il programma dei prossimi test, nei quali toccherà a me guidare dall'inizio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jarno Trulli
Articolo di tipo Ultime notizie