Istanbul, Libere 2: Button beffa Rosberg nel finale

Istanbul, Libere 2: Button beffa Rosberg nel finale

Bella lotta tra McLaren e Mercedes. Vettel ai box dopo l'incidente di questa mattina

Smette la pioggia e la pista di Istanbul si asciuga per la seconda sessione di prove libere del Gp della Turchia. A svettare è stata quindi la McLaren di Jenson Button, che proprio nel finale è riuscito a scavalcare per appena una manciata di millesimi la Mercedes di Nico Rosberg con un tempo di 1'26"456. Solo i primi due sono riusciti a scendere sotto al muro dell'1'27", con il resto del gruppo che si è visto rifilare distacchi superiori al mezzo secondo, a partire da Lewis Hamilton, che ha chiuso terzo nonostante in mattinata abbia completato solo un giro. Segue Michael Schumacher, a riprova del fatto che la Mercedes sembra aver fatto un buon passo avanti o che comunque si trova particolarmente a suo agio sul tracciato turco. Solo quinta la prima delle Red Bull, che è quella di Mark Webber. L'australiano ha chiuso a quasi sette decimi da Button ma ha dato la sensazione di non essere mai andato alla ricerca della prestazione pura, effettuando diversi long run. E' andato peggio al compagno Sebastian Vettel, rimasto a guardare a causa dei danni provocati alla sua RB7 nell'incidente di questa mattina. Problemi anche in casa Ferrari, con Felipe Massa che non è riescito a fare meglio del sesto posto, mentre Fernando Alonso ha terminato addirittura undicesimo: dopo il miglior crono di questa mattina, lo spagnolo ha perso parecchio tempo ai box a causa di un guaio di natura idraulica. Da segnalare, infine, l'incidente di Pastor Maldonado, finito contro le barriere dopo aver perso il controllo della sua Williams su una chiazza d'umido rimasta nella via di fuga della curva 8. FORMULA 1, Istanbul, 6/05/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'26"456 2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'26"521 +0"065 3. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'27"033 +0"577 4. Michael Schumacher - Mercedes - 1'27"063 +0"607 5. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'27"149 +0"693 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'27"340 +0"884 7. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'27"517 +1"061 8. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'27"725 +1"269 9. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'27"844 +1"388 10. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'28"052 +1"596 11. Fernando Alonso - Ferrari - 1'28"069 +1"613 12. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"153 +1"697 13. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'28"475 +2"019 14. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"765 +2"309 15. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'28"828 +2"372 16. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'28"946 +2"490 17. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'29"409 +2"953 18. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'29"637 +3"181 19. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'30"281 +3"825 20. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'31"035 +4"579 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'31"221 +4"765 22. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'31"320 +4"864 23. Tonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'31"989 +5"533

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie