Il ricordo del 2007 continua a far sperare Hamilton

Il ricordo del 2007 continua a far sperare Hamilton

In quel caso era lui ad avere 17 punti di vantaggio a 2 gare dal termine, ma poi vinse Raikkonen

Tre gare al termine e 28 punti da recuperare su Mark Webber: è questa la situazione di Lewis Hamilton dopo i numerosi errori di cui si è reso protagonista nelle ultime tre gare disputate, con il doppio ritiro di Monza e Singapore e l'incidente nelle libere di Suzuka. Per lui la corsa al titolo ora pare molto complicata, ma ad alimentare le speranze del pilota della McLaren sono i ricordi del 2007, quando si ritrovò lui nella posizione attuale di Webber, subendo però poi la clamorosa rimonta di Kimi Raikkonen, che si laureò campione del mondi in extremis. "Si sta facendo tutto più difficile, sono pienamente consapevole di questo. Ma in una situazione come questa, posso sempre guardare indietro alla stagione 2007 e a quello che è successo in quelle ultimi due o tre gare" ha detto Hamilton. "Penso che Kimi fosse 17 punti indietro a due gare dalla fine, ma è riuscito comunque a vincere il campionato del mondo. E anche nel 2008 ho imparato che non bisogna dare per finito un campionato fino a quando non lo è realmente, quindi non ho intenzione di arrendermi" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie