Vettel: "Non ho trovato delle grandi differenze"

Il campione del mondo non recrimina per le mappature vietate, ma conta di migliorare molto

Vettel:
Sebastian Vettel fa il pompiere. In altre situazioni con l'ottavo tempo avrebbe fatto sentire i suoi strali contro la Red Bull RB8, mentre questa volta resta piuttosto abbottonato, facendo anche un po' di sarcasmo con chi gli domanda se ha sentito delle differenze senza le mappature del motore vietate dopo Hockenhein... "No. non ci sono grandi differenze. Si fa un gran parlare, ma non sono interssato a sentire tutto quello che si è detto in questi giorni. Per fortuna ogni giorno esce un giornale nuovo. Mi sto concentrando sulla gara per fare in modo che si sia una buona notizia nell'uscita di lunedì". Il pilota tedesco poi è analitico: "Non ho sentito grandi differenze, molte meno di quanto si potesse aspettare la gente. E' difficile fare un confronto con le soluzioni che avevamo ad Hockenheim". La seconda sessione di prove libere, fra l'altro è stata condizionata dalla pioggia, per cui è complicato fare delle valutazioni anche sulle gomme Pirelli. "Non è facile giudicare perché non abbiamo visto grandi differenze con le gomme morbide. Diciamo che è stato un normale venerdì di lavoro. In realtà credo che ci sia molto margine di miglioramento per noi. Purtroppo il maltempo ci ha colti di sorpresa e vedremo domani dove saremo in grado di collocarci".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie