Vettel: "Era giusto provare qualcosa di diverso"

Secondo il tedesco la Red Bull ha fatto bene a tentare una sosta extra

Vettel:
Luglio continua ad essere un tabù per Sebastian Vettel, che nelle gare disputate in questo mese non è mai riuscito ad imporsi. Oggi però il due volte campione del mondo non ha potuto neppure salire sul podio a Budapest, chiudendo al quarto posto. Un piazzamento che il portacolori della Red Bull ha provato a migliorare fino alla fine, azzardando una sosta in più rispetto a chi lo precedeva e sperando di riuscire ad agguantare Romain Grosjean sfruttando le gomme più fresche. Una mossa che non ha pagato, ma che Sebastian ha promosso come scelta che andava fatta. "Stavo seguendo Romain senza riuscire a superarlo, quindi abbiamo voluto provare a fare qualcosa di diverso a livello strategico e penso che sia stata la cosa giusta. Chiaramente è stato importante uscire dai box davanti ad Alonso, altrimenti sarebbe potuta essere un'altra storia. La nostra speranza era che le gomme di chi ci precedeva andassero off, ma credo che abbiamo fatto tutto quello che potevamo. Penso che la vettura non fosse male oggi, ma saremmo dovuti partire meglio, facendo meglio anche nei primi giri" ha detto nel dopo gara il tedesco.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie