Grosjean si scusa con i meccanici per il botto

Grosjean si scusa con i meccanici per il botto

Il francese ha sbattuto la Lotus nella seconda sessione di libere: è in difficoltà come ad Hockenheim

Anche Romain Grosjean si sta portando in Ungheria la sindrome di Hockenheim come Michael Schumacher. Il francese ha sbattuto la sua Lotus contro le protezioni nella sessione di libere del pomeriggio... “Non è stato un gran giorno per me - ha detto il transalpino - ho commesso un errore andando largo all’uscita della curva sette nella seconda sessione e ho toccato il muro, quindi faccio le mie scuse ailla squadra per il lavoro in più che gli ho arrecato”. La Lotus comunque sembra piuttosto competitiva in Ungheria, anche se Romain non riesce a sfruttarla al meglio, proprio come ad Hockenheim: “Non siamo ancora a posto a livello di messa a punto, ma spero che i nuovi particolari aiutino a fare la differenza in modo che possa spingere come vorrei, per tirare fuori il vero potenziale dalla monoposto di Enstone".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie