Grosjean: "Kimi ha fatto quello che doveva fare"

Il pilota della Lotus non polemizza per il duro sorpasso del compagno di squadra

Grosjean:
Il sorpasso che è valso il secondo posto in Ungheria a Kimi Raikkonen è stato piuttosto duro. La cosa più curiosa è che questo è avvenuto proprio ai danni del suo compagno di squadra Romain Grosjean. Una situazione che poteva anche creare qualche malumore all'interno del box Lotus, ma che il francese, poi terzo al traguardo, ha preso molto sportivamente. "Io e Kimi eravamo molto vicini e lui ha fatto solamente quello che doveva. Finendo sullo sporco poi ho raccolti molti "marbles" e mi sono serviti un paio di giri per ripulire le gomme. Ormai è andata così. Poi al primo giro anche io avevo fatto la stessa manovra con Vettel, quindi questo fa parte delle corse" ha detto Romain. Il pilota transalpino più che altro si è lamentato del traffico incontrato prima del sorpasso: "Il problema più che altro è stato prima, perchè mi sono ritrovato nel traffico ed ho perso circa 1"5 in un solo giro. Ovviamente è frustrante passare da lottare per la vittoria a finire terzo a causa di aspetti che non puoi controllare direttamente". Infine, ha parlato anche delle difficoltà incontrate nel tallonare Hamilton nella prima parte di gara: "Su questa pista poi era molto difficile seguire da vicino un'altra vettura e non commettere errori. Quando mi sono avvicinato ad Hamilton ho patito un'importante perdita di grip, inoltre il primo pit stop è stato disastroso. E senza fare tutto al meglio ai box oggi era impossibile riuscire a recuperare delle posizioni".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie