Grosjean: "La prima fila mi permetterà di lottare"

Il francese ottiene il miglior piazzamento in griglia e confida nel potenziale della Lotus

Grosjean:
Alla Lotus adesso cominciano a farci un pensierino: è vero che la McLaren di Lewis Hamilton sembra imprendibile, ma Romain Grosjean per la prima volta è riuscito a qualficarsi in prima fila con un ultimo giro in qualifica da sogno. "Partire dalla prima fila è speciale, sappiamo che è difficile sorpassare e così abbiamo risolto uno dei principali problemi di questa pista- racconta Romain raggiante - domani spero di tenere il ritmo di gara e di preservare le gomme per quanto è possibile. Se tutto andrà bene potrei dare battaglia a chi sta davanti”. Questa prima fila cancella la delusione del GP di Germania: "A Hockenheim è stato un disastro -prosegue Grosjean - qui abbiamo lavorato duramente per trovare cosa non è andato domenica scorsa. Nelle Libere ho capito che la nostra macchina poteva essere competitiva e sono riuscito a completare un ottimo giro proprio sotto la bandiera a scacchi". Il pilota Lotus è ottimista per la gara: “Penso che sia un risultato che ci pone nella nostra giusta prospettiva. Credo che nelle ultime due gare non eravamo dove dovevamo essere e abbiamo avuto alcuni segnali che le cose non stavano andando come volevamo. Quindi penso di essere secondi è un po’ una sorpresa, ma vedendo come la vettura è cresciuta, è anche un risultato giusto”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie