HRT cambia ancora: Yamamoto "appieda" Chandhok

Il giapponese è stato preferito all'indiano per il Gp di Germania

HRT cambia ancora: Yamamoto
Nuovo colpo di scena in casa HRT: la squadra spagnola ha infatti confermato Sakon Yamamoto anche per il Gp di Germania, che andrà in scena la settimana prossima ad Hockenheim. Dopo aver corso al posto di Bruno Senna a Silverstone per l'ormai famosa vicenda della mail del pilota brasiliano, questa volta il giapponese si calerà nell'abitacolo che fino ad oggi era stato di Karun Chandhok. Anche in questo caso la HRT si è affrettata comunque a chiarire che l'indiano rimane a tutti gli effetti un pilota del team, spiegando che prima della fine stagione tornerà ad occupare il ruolo di pilota titolare, ma senza precisare quando. "Dopo la prestazione positiva di Sakon Yamamoto a Silverstone, la HRT ha deciso di dare un'altra opportunità al pilota giapponese per guidare la vettura accanto a Bruno Senna" recita il comunicato, che poi aggiunge appunto: "Karun Chandhok continua a fare parte dell'Hispania Racing ed è probabile che tornerà a correre in alcune gare a fine stagione".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Karun Chandhok , Sakon Yamamoto
Articolo di tipo Ultime notizie