Horner: "Webber lotterà per la vittoria anche nel 2011"

L'australiano deve solo sbollire la rabbia ed imparare dagli errori commessi nel 2010

Horner:
Tra i grande delusi del weekend di Abu Dhabi non c'è stato solo Fernando Alonso. Anche Mark Webber era arrivato nell'emirato con la speranza di conquistare il suo primo titolo iridato, sogno sfumato però con l'errore che ha commesso dopo pochi giri di gara, che lo ha costetto ad anticipare il suo pit-stop. Dopo l'ultima gara della stagione l'australiano è parso molto abbattuto e cupo per non essere riuscito a centrare l'obiettivo. Il team principal della Red Bull, Christian Horner, si è però detto convinto che sbollito questo nervosismo Mark tornerà ad essere il pilota di sempre e che nel 2011 potrà nuovamente lottare per la vittoria del mondiale. "Quest'anno ha guidato veramente bene, in una stagione che si è rivelata molto dura. Credo che abbia imparato delle lezioni importanti che gli potranno servire per dare la caccia al titolo nel 2011" ha detto nel corso di una visita alla redazione di Autosport. "Penso che ora dovrà prendersi un pò di tempo per pensare, ma che una volta arrivato alla fine dei suoi ragionamenti si renderà conto di aver fatto una grande stagione. Ha vinto quattro gare, tra cui quella di Monaco dove è stato veramente favoloso, ed è stato in corsa per il titolo fino all'ultima gara" ha aggiunto. "Tutti i contendenti al titolo possono guardare a questa stagione con dei se e dei ma. Tuttavia, se ci limitiamo a guardare quello ha fatto Mark, lui ha guidato il mondiale per diversi mesi durante l'estate, quindi è normale che sia stato frustrante mancare l'obiettivo finale, ma io credo che abbia guidato veramente molto bene. Ora deve solo ricaricare le batterie, ma nel 2011 sono certo che tornerà ad essere grande!" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie