Hockenheim, Libere 1: Button riporta la McLaren al top

Hockenheim, Libere 1: Button riporta la McLaren al top

La pioggia a sprazzi però ha reso poco significativa questa prima sessione

Difficilmente la prima sessione di prove libere del Gp di Germania potrà dare delle indicazioni utili a capire quelli che potranno essere i valori in campo nel corso del weekend di Hockenheim. Nell'arco dell'ora e mezza, infatti, la pioggia ha fatto più volte capolino sul tracciato tedesco, senza bagnare eccessivamente l'asfalto, ma rendendolo particolarmente scivoloso. In queste condizioni, dunque, non deve stupire che ad ottenere il miglior tempo sia stato Jenson Button, che è stato il più lesto ad ottenere una buona prestazione prima che arrivassero le prime gocce. Il pilota della McLaren ha girato in 1'16"595, risultando l'unico capace di scendere sotto all'1'17" e solo nel finale gli altri sono riusciti ad avvicinarsi un pochino. Quello che ci è riuscito di più è il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha piazzato l'altra MP4-27 in seconda posizione, anche se staccata di circa mezzo secondo. In terza posizione segue poi la Ferrari di Fernando Alonso, ma per lo spagnolo il gap comincia a salire addirittura fino ad oltre sette decimi. La top five poi si completa con Michael Schumacher e Sergio Perez, che sono gli ultimi ad essere riusciti a rimanere al di sotto del secondo di distacco. Decisamente attardate le due Red Bull, con Sebastian Vettel e Mark Webber che non sono andati oltre al 12esimo ed al 20esimo crono, rendendosi anche protagonisti di diverse uscite di pista, tutte innocue. Le loro però non sono state le uniche escursioni fuori dal tracciato. Anzi, la stragrande maggioranza dei piloti è andata a fare la conoscenza delle vie di fuga di Hockeheim, che però sono per una gran parte in asfalto, quindi non hanno provocato danni. Solo Valtteri Bottas è andato a "baciare" anche le protezioni: quando mancavano un paio di minuti al termine il finlandese ha perso il controllo del posteriore della sua Williams nel tornantino del Motodrom, andando ad appoggiarsi con l'ala posteriore contro le gomme. Una toccata piuttosto innocua comunque. FORMULA 1, Hockenheim, 20/07/2012 Prima sessione di prove libere 1. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'16"595 - 27 giri 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'17"093 - 20 3. Fernando Alonso - Ferrari - 1'17"370 - 21 4. Michael Schumacher - Mercedes - 1'17"382 - 20 5. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'17"413 - 28 6. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'17"599 - 17 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'17"915 - 27 8. Felipe Massa - Ferrari - 1'17"995 - 22 9. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'18"020 - 20 10. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18"130 - 21 11. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'18"226 - 22 12. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'18"339 - 21 13. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'18"422 - 28 14. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'18"709 - 30 15. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'18"831 - 14 16. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'18"972 - 21 17. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"039 - 34 18. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'19"674 - 24 19. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'19"963 - 24 20. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'20"122 - 27 21. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'20"169 - 20 22. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'20"539 - 18 23. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'21"138 - 24 24. Dani Clos - HRT-Cosworth - 1'21"740 - 27

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie