A Button non è piaciuto il sorpasso di Vettel

A Button non è piaciuto il sorpasso di Vettel

Sebastian è sotto investigazione, ma si difende: "Volevo solo evitare il contatto"

Jenson Button non ha voluto commentare la manovra di sorpasso subita da Sebastian Vettel a due giri dal termine del Gp di Germania, ma il modo in cui ha detto di non volerne parlare ha detto più di mille parole. "Non c'è molto da dire" ha detto il pilota della McLaren in conferenza stampa. "Le immagini tv dicono già tutto, voglio solo parlare della gara". Ed in effetti le immagini televisive mostrano che il sorpasso sarebbe avvenuto fuori dai margini esterni della pista e per questo la manovra è finita anche sotto la lente d'ingrandimento dei commissari. Dal canto suo Vettel si è difeso dicendo di essere andato largo solamente per essere certo di evitare il contatto: "Non sapevo se lui fosse all'interno o meno e l'ultima cosa che volevo era un contatto. Non riuscivo a vederlo, quindi ho cercato solo di lasciargli abbastanza spazio all'interno e sono finito largo. Pensavo che fosse ancora lì e non volevo chiudergli la porta in faccia".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie