Hamilton non ha fretta per decidere il suo futuro

Hamilton non ha fretta per decidere il suo futuro

I media britannici sono convinti che rinnoverà con la McLaren, ma solo a 2012 inoltrato

Il contratto di Lewis Hamilton con la McLaren scadrà al termine della stagione 2012, ma al momento sia la squadra di Woking che il pilota britannico non sembrano aver troppa fretta per trovare un accordo per il rinnovo. Dopo la gara di Interlagos, infatti, entrambe le parti hanno confermato che c'è ancora parecchio tempo a disposizione per valutare come si evolverà la situazione. Nonostante le voci che vorrebbero un suo passaggio alla corte della Red Bull, in Gran Bretagna sono abbastanza convinti che Lewis alla fine rimarrà alla McLaren, anche se rinnoverà solamente a stagione inoltrata. "Io non ho fretta. Non credo che ci sia pressione perchè il mio coinvolgimento nel team è evidente. Ora dobbiamo solo concentrarci sulla prossima stagione" ha detto l'ex campione del mondo. "Con Martin Whitmarsh abbiamo già parlato della possibilità di rifirmare. So che è lì che mi aspetta. Quando sarà il momento ne discuteremo insieme. Ribadisco, la cosa più importante in questo momento è pensare al 2012". "Sono ottimista sul mio futuro, perchè mi sento fortunato ad essere nella posizione in cui mi trovo. Ho ancora un anno di contratto ed una nuova grande opportunità ad aspettarmi, per questo mi sento molto fortunato" ha aggiunto Lewis.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie