Gomme medie e super soft per il Gp del Canada

Gomme medie e super soft per il Gp del Canada

Per la prima volta la Bridgestone porta delle mescole non contigue a Montreal

In occasione del ritorno del Gran Premio del Canada, Bridgestone porterà la tipologia di pneumatici con mescola media in aggiunta alla mescola super soft. L’ottavo appuntamento del Campionato del Mondo di Formula 1 si disputa in un circuito considerato uno dei migliori al mondo da piloti e team, situato nell’isola di Notre-Dame. La particolarità del tracciato sta nel fatto che una parte è permanente, mentre l’altra è costituita da strade urbane, in un susseguirsi di curve lente e veloci, rapidi rettilinei, barriere ravvicinate. Il circuito, lungo 4.631 metri, richiede pesanti frenate ed elevata trazione. “Per la prima volta dal 1997 correremo sul tracciato di Montreal con pneumatici slick. In precedenza la scelta della tipologia di pneumatici ottimali è sempre stata difficile su questo tracciato" ha spiegato Hirohide Hamashima, Responsabile Sviluppo di Bridgestone Motorsport. "Questa sarà la prima volta in cui porteremo a Montreal mescole non contigue. I piloti dovranno prestare la massima attenzione alla gestione dei pneumatici, che saranno particolarmente sollecitati, considerate le pesanti frenate e l’elevata trazione. Nel corso del weekend la superficie della pista è soggetta a cambiamenti e anche le condizioni atmosferiche notoriamente rappresentano un’incognita. Credo che tutti questi fattori rendano il Gran Premio del Canada un buon test per i team, per i piloti e per i nostri pneumatici” ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie