Glock e Pic ai ferri corti all'interno della Marussia?

Glock e Pic ai ferri corti all'interno della Marussia?

Il tedesco ha accusato il più giovane compagno di squadra di ostacolarlo sistematicamente

Dopo aver avuto vita facile nei primi due anni alla Marussia, nei quali prima Lucas di Grassi e poi Jerome d'Ambrosio non sono mai riusciti a reggere il confronto con lui, quest'anno Timo Glock ha iniziato a trovare pane per i suoi denti con l'arrivo di Charles Pic, che ultimamente sta riuscendo spesso a metterselo dietro. Una situazione che non sembra piacere troppo al pilota tedesco e che avrebbe portato anche un po' di malumore nel box della squadra britannica, che però corre con licenza russa. In un'intervista rilasciata all'agenzia SID, infatti, Glock si è lamentato del fatto che il compagno di squadra a volte si avvantaggerebbe ostacolandolo. "Probabilmente non capisce l'inglese nelle comunicazioni radio" ha detto facendo riferimento ad un episodio avvenuto in qualifica a Budapest, passando la palla al team: "E' inutile sedersi a parlarne con lui. E' già la seconda o terza volta che succede quest'anno, quindi ora tocca alla squadra risolvere la situazione".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Timo Glock , Charles Pic
Articolo di tipo Ultime notizie