Finalizzato l'accordo per il Patto della Concordia

Finalizzato l'accordo per il Patto della Concordia

Dopo il pre-contratto firmato a luglio, oggi il rinnovo fino al 2020 è stato ufficializzato dalla FIA

Dopo l'accordo preliminare raggiunto nel mese di luglio, finalmente questa mattina la FIA ha annunciato che Jean Todt e Bernie Ecclestone hanno messo la firma sul nuovo Patto della Concordia, proprio a poche ore da un incontro del Consiglio Mondiale della FIA nell'ambito del quale si tratteranno diversi temi importanti per la Formula 1. Il nuovo Patto della Concordia, che sarà valido fino alla stagione 2020 compresa, prevede un aumento dell'impegno economico da parte della FIA, ma anche un nuovo processo di creazione delle regole per il Circus, oltre alla formazione di un nuovo gruppo strategico. Nel comunicato diffuso dalla Federazione Internazionale, il presidente Jean Todt si è detto soddisfatto: "Possiamo essere orgogliosi di questo accordo, che stabilisce un quadro più efficace per la governance del Campionato del Mondo di Formula 1. La FIA quindi continuerà a svolgere il suo ruolo storico di garante dei regolamenti e della sicurezza della Formula 1 per molti anni a venire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie