Ferrari e Red Bull posticipano l'ultimo test

Ferrari e Red Bull posticipano l'ultimo test

Arriveranno a Barcellona un giorno dopo rispetto agli altri e si fermeranno anche il lunedì

La Ferrari e la Red Bull hanno deciso di modificare i piani relativi all'ultima sessione di test collettivi pre-campionato. Originariamente questa era prevista sempre a Barcellona, nelle giornate comprese tra l'1 ed il 4 marzo, ma gli uomini di Maranello e quelli di Milton Keynes hanno deciso di posticipare di un giorno il loro arrivo a Montmelo, dove si fermeranno poi fino al 5. Christian Horner ha spiegato che sono state ragioni puramente logistiche a portare la squadra campione del mondo in carica a questa decisione: "Abbiamo deciso di seguire la Ferrari e di girare da venerdì a lunedì, invece che da giovedì a domenica. Abbiamo solo posticipato di un giorno" ha spiegato ad Autosport. "Dal punto di vista della logistica ci sembra una soluzione più sensata: abbiamo chiesto alla Ferrari se ci potevamo unire a loro e ci hanno detto di si" ha rivelato ad Autosport. Il team principal della Red Bull poi ha voluto chiarire che questa possibilità è prevista nelle regole: "Fa parte degli accordi dei test e racchiusa nei regolamenti. Rimaniamo sempre all'interno delle giornate prestabilite, quindi era una scelta possibile". Anche la Lotus, ad esempio, dovrebbe aver ottenuto una deroga per un giorno di test extra, visto che nella quattro giorni di questa settimana ha potuto completare appena 7 giri a causa di un cedimento strutturale della scocca, che ha costretto la squadra a rientrare ad Enstone. Molto probabilmente anche Kimi Raikkonen e soci, dunque, si fermeranno a Barcellona pure nella giornata di lunedì.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test di marzo a Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Articolo di tipo Ultime notizie