Feedback positivi sulla mescola media Pirelli

Feedback positivi sulla mescola media Pirelli

Hembery: "Ora però dobbiamo valutare tutti i dati che abbiamo raccolto"

In Canada, gli pneumatici Pirelli PZero White a mescola media hanno fatto la loro prima apparizione durante un weekend di gara, quando i Team hanno usato i due set supplementari che sono stati consegnati loro solo per le sessioni di prove libere di oggi, per valutare l’utilizzo futuro della nuova mescola. Ma sono stati gli pneumatici PZero Red supersoft a registrare il miglior tempo della giornata, a due millesimi di secondo dal tempo della pole position dello scorso anno, nonostante le condizioni molto scivolose causate dalla pista “verde” e pochissimo gommata e due bandiere rosse. Oltre alla nuova mescola PZero White e alla supersoft, i Team hanno utilizzato anche gli pneumatici PZero Yellow soft, che per la gara saranno i “prime”. Il pilota della Mercedes Nico Rosberg è stato il più veloce nella sessione del mattimo, con un tempo di 1'15"591, di solo mezzo secondo più veloce della Ferrari di Fernando Alonso. Entrambi i piloti hanno fatto le loro prestazioni con i Pirelli PZero Yellow, superando con agio il tempo di 1'18"127 segnato lo scorso anno nella FP1. Nella sessione pomeridiana, che si è svolta sempre in condizioni di asciutto e con temperature di 24 gradi centigradi, i Team hanno continuato il lavoro di valutazione dei nuovi pneumatici, oltre a girare per la prima volta nel corso del weekend sui PZero Red supersoft. Il più veloce di tutti nel pomeriggio è stato il pilota della Ferrari Fernando Alonso, che ha registrato un tempo di 1'15"107 sui PZero Red supersoft, sfiorando il tempo della pole dello scorso anno di 1m15.105s. L’ex-collaudatore Pirelli Pedro de la Rosa ha fatto il suo ritorno attivo in Formula Uno con il team Sauber, sostituendo il pilota titolare Sergio Perez che non si è sentito bene dopo la FP1. De la Rosa, che ha guidato il programma di sviluppo Pirelli, ha chiuso in 18° posizione nella sua prima sessione di prove dal GP d’Italia 2010, dopo meno di 15 minuti in pista. Uno degli ospiti Pirelli per il weekend, che seguirà l’azione dall’hospitality dell’azienda italiana, è la star del drifting e del freestyle Ken Block, che domenica annuncerà i dettagli della sua ultima sfida con Pirelli. Il commento del Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery:Oggi abbiamo avuto una sessione sicuramente ricca d’azione, a sottolineare la reputazione impegnativa di questo fantastico circuito. Dato che la pista è usata nella sua interezza solo due volte all’anno, oggi c’era scarsissimo grip ma, nonostante questo handicap, i nostri pneumatici sono stati estremamente competitivi, riuscendo a eclissare i tempi delle prove libere dello scorso anno e arrivando incredibilmente vicini al tempo della pole 2010. Ci spiace che Sergio Perez non stia bene e speriamo di vederlo presto al volante, ma per Pedro de la Rosa è stata un’impresa fantastica salire in macchina e segnare subito il 18° tempo, ed è grandioso che adesso ci siano due ex-collaudatori Pirelli sulla griglia! Il feedback sui nuovi pneumatici a mescola media è stato generalmente buono e ora dobbiamo valutare tutti i dati che abbiamo raccolto nel corso delle due sessioni”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag carrera cup, monomarca, piloti