Ecco la Ferrari che ha girato a Fiorano nel "filming day"

Felipe Massa questa mattina ha partecipato ad uno spot pubblicitario con la 150° Italia

Ecco la Ferrari che ha girato a Fiorano nel
Ecco la Ferrari che questa mattina ha girato a Fiorano, per una ripresa filmata pubblicitaria autorizzata dalla FIA. Alla guida della 150° Italia c'era Felipe Massa che è stato protagonista di uno spot pubblicitario. Secondo gli uomini del Cavallino sulla monoposto non c'erano soluzioni inedite (nei filming day per regolamento non si possono montare parti che non siano già state utilizzate in corsa). Felipe Massa però ha avuto la possibilità di verificare alcune soluzioni di assetto che dovrebbero avvicinare le Rosse a Red Bull Racing e McLaren, le due squadre che hanno vinto i primi tre Gp della stagione 2011: se guardate bene le foto la Rossa nel posteriore è più alta del solito. A Istanbul ci sarà un pacchetto di novità (un alettone e una sospensione posteriore rivista). In Turchia, infatti, ci sarà un nuovo alettone anteriore concepito per garantire più carico aerodinamico sul davanti senza penalizzare troppo l'efficienza, con le paratie laterali di nuovo disegno e i flap rivisti, ma le novità più importanti riguarderanno la zona degli scarichi che saranno ancor più incanalati verso la tangente della ruota posteriore seguendo un concetto che è stato brillantemente sviluppato da Adrian Newey sulla RB7. La Ferrari per esaltare questa soluzione dovrà rivedere anche la sospensione posteriore, onde evitare che il puntone dello schema push-rod determini un nocivo bloccaggio dei gas roventi destinati invece ad infilarsi sotto al diffusore posteriore per creare una sorta di “minigonna termica” che permette di “sigillare” il fondo con l'assetto più “picchiato”, vale a dire con il retrotreno più alto da terra. Basterà per tornare competitivi? Lo scopriremo nel prossimo week end in Turchia. A Maranello ci contano molto, altrimenti prepariamoci a possibili cambiamenti nella pianta organica dello staff tecnico. Oggi il nome più chiacchierato è quello di Nikolas Tombazis, il progettista che ha firmato la 150° Italia. Istanbul ultima chiamata?

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche