Ecclestone ritiene improbabile il ritorno in Bahrein

Ecclestone ritiene improbabile il ritorno in Bahrein

Mister E spiega che serve l'approvazione dei team, che al momento non c'è

Si fa sempre più intricata la situazione del Gp del Bahrein: oggi è nuovamente uscito allo scoperto anche Bernie Ecclestone, spiegando che secondo lui le possibilità che alla fine il Gp si faccia sono davvero poche, nonostante la FIA abbia dato il suo consenso a reinserire l'evento nel calendario 2011. In pratica Mister E ha ribadito quanto detto nella giornata di ieri da Max Mosley. L'ex presidente della FIA aveva infatti spiegato che, senza il voto unanime delle squadre, la Federazione non poteva imporre una modifica così importante al calendario del campionato, rischiando altrimenti di violare il regolamento sportivo. Tenendo conto del fatto che ieri la FOTA avrebbe avanzato richesta di non andare in Bahrein (l'uso del condizionale è d'obbligo perchè al momento non ci sono state comunicazioni ufficiali al riguardo), si capisce dunque il motivo del pessimismo di Ecclestone. "Speriamo che possano ritrovare la pace e la tranquillità, favorendo anche il nostro ritorno in futuro, ma in questo momento non è il caso" ha detto a BBC Sport. "Il calendario purtroppo non può essere riprogrammato senza l'approvazione dei partecipanti. Questi sono i fatti".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie