Ecclestone promuove il Gp dell'India

Ecclestone promuove il Gp dell'India

Mister E pensa che si può fare qualche miglioramento, ma applaude la prima edizione

Al termine del weekend, Bernie Ecclestone si è detto molto soddisfatto della prima edizione del Gp dell'India, promuovendo a pieni voti il lavoro fatto al Buddh International Circuit. Certamente ci sono parecchie cose che si possono ancora migliorare, ma il grande boss della Formula prevede un futuro roseo per l'evento organizzato dalla Jaypee Sports. "Sono molto, molto, contento di contento di come sono andate le cose e credo che nessuno abbia niente da contestare. Devono solo lavorare per migliorare tante piccole cose, ma in base a quello che è stato appreso in questo weekend non credo che avranno grossi problemi a farlo" ha detto Mister E. Bernie ha ammesso però di essere stato un po' ansioso quando sembrava che i lavori stessero andando un po' troppo per le lunghe: "Ero solo un pò nervoso perchè pensavo ci fosse il rischio che l'impianto non venisse completato in tempo. Ho ricevuto aggiornamenti fotografici di giorno in giorno ed i progressi erano evidenti. Alla fine però non ho sentito neppure una lamentela". A soddisfare ulteriormente Ecclestone ci sono poi le 95.000 persone che hanno assistito al Gp: "E' incredibile: tre anni fa queste persone non sapevano neppure cos'è la Formula 1. Penso che l'aggettivo giusto sia grande: una grande folla ed una grande atmosfera".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie