Ecclestone ha transato il contratto di Valencia

Ecclestone ha transato il contratto di Valencia

Non essendoci soldi, Mister E si è fatto cedere le strutture utilizzate per realizzare il tracciato

Bernie Ecclestone ha finalmente raggiunto un accordo per chiudere anticipatamente il contratto che legava ancora la Formula 1 al tracciato cittadino di Valencia per altri tre anni, e ancora una volta ha stupito per la capicità di trovare una soluzione quando sembrava quasi impossibile. Mister E ha incontrato il sindaco della città spagnola e gli organizzatori dell'evento, ricordandogli che gli sarebbe spettato comunque il pagamento di 45 milioni vista l'evidente inadempienza contrattuale. Una volta capito che non ci sarebbe stato verso di ottenere questa cifra, il vulcanico boss del Circus ha trovato una metodo di pagamento vantaggioso per entrambe le parti. Ecclestone, infatti, si è fatto consegnare tutte le strutture rimovibili che erano state acquistate per la realizzazione del tracciato cittadino: tribune, muretti, barriere, reti. Materiale che poi ha prontamente rivenduto algi organizzatori del Gp del New Jersey (la prima edizione comunque appare più probabile per il 2015 che per il 2014). Insomma, Bernie avrà sicuramente i suoi difetti, ma riguardo al fiuto per gli affari ha davvero pochi eguali.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie