Ecclestone attacca i team principal: "Sono stupidi!"

Secondo Mister E pensano troppo ad avvantaggiarsi e mai al bene della Formula 1

Ecclestone attacca i team principal:
Bernie Ecclestone non ha mai nascosto troppo le sue opinioni, ma questa volta ha portato un attacco veramente duro ai team di Formula 1, in particolare alle figure dei team principal, spiegando che il loro compito sarebbe quello di migliorarsi al massimo, senza tentare di escogitare sempre degli escamotage per ottenere dei vantaggi rispetto alla concorrenza. "Dovrebbero occuparsi di far funzionare al meglio le loro strutture invece di preoccuparsi degl altri" ha detto nel corso di un'intervista rilasciata al sito ufficiale della Formula 1. "Ciò che è bene per la Formula 1 è un bene per tutti gli interessati, le squadre e le società. Purtroppo troppe persone pensano solo a ciò che è bene per loro. E' lo stesso con le regole: tutti pensano solo a quello che possono fare per vincere". "Io non lo chiamerei ego, ma stupidità. Dovrebbero pensare a tutto il lato globale della questione. Tutte le squadre sono molto competitive e vogliono vincere, e in questo le appoggio, ma dovrebbero voler vincere allo stesso livello degli altri e non cercare di ottenere un grande vantaggio" ha aggiunto. "Se hanno un vantaggio perché qualcuno progetta una macchina migliore o hanno un pilota migliore o una grande strategia, ben venga. Ma non dovrebbero cercare di definire le cose in modo da sapere che avranno un vantaggio" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag car design