Doppia "zona di sorpasso" a Montreal e Valencia

Whiting ha rivelato che in queste due gare i piloti avranno due punti per attivare l'ala mobile

Doppia
Il Gp del Canada porterà un'interessante novità in Formula 1: per la prima volta, infatti, in gara sarà possibile attivare l'ala posteriore mobile in due differenti punti del tracciato. A rivelarlo ieri è stato il direttore di gara del Circus, Charlie Whiting. In quell'occasione i piloti potranno utilizzare il dispositivo sia sul rettilineo di partenza, che sul tratto di accelerazione che porta al tornantino. Il lungo rettilineo che conduce alla chicane finale invece non è stato preso in considerazione, in quanto in quel tratto si è sempre assistito a sorpassi anche in passato, quindi la FIA non ha ritenuto utile andare ad intervenire in quell'area. Una soluzione simile, inoltre, verrà attuata anche nella gara successiva, sul cittadino di Valencia. La prima "zona di sorpasso" sarà allestita tra la curva 10 e la curva 12, cioè nella lunga accelerazione che segue il passaggio sul ponte. La seconda invece sarà prima della staccata dell curva 17. La cosa curiosa è che questo provvedimento viene preso su due piste che lo scorso anno hanno regalato due corse agli antipodi. Spettacolare e ricca di sorpassi quella canadese; in trenino, ma con tante polemiche sull'utilizzo della safety car, quella spagnola.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag viaggi