Doppia "DRS zone" autonoma per il Gp dell'India

Ognuna di esse avrà un suo punto di rilevamento per il distacco tra le vetture

Doppia
Proprio come in occasione del Gp d'Italia, a Monza, la FIA ha annunciato che anche al Buddh International Circuit ci saranno due "DRS Zone" completamente autonome tra loro, cioè dotate di due punti differenti in cui viene rilevato il distacco tra le vetture in bagarre. La prima è stata fissata sul rettilineo di partenza, a partire da 36 metri dopo l'uscita dell'ultima curva e fino alla staccata, mentre il dection point di questa sarà subito dopo l'uscita della curva 15, la penultima del nuovissimo impianto indiano. La seconda è stata posizionata invece sul lunghissimo rettilineo che conduce dalla curva 3 alla curva 4. Proprio come in Corea, per evitare di rendere i sorpassi troppo semplici, l'ala mobile però non sarà attivabile dall'inizio del rettilineo, ma dopo circa 500 metri. Essendoci tutto questo spazio, il punto di rilevamento del distacco, che per dare l'ok all'azionamento del dispositivo deve essere inferiore al secondo, sarà quindi all'ingresso della curva 3.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie