Domenicali: "Concentriamoci sui nostri obiettivi"

Alonso deve puntare al secondo posto: con quel risultato sarebbe sicuro del titolo piloti

Domenicali:
Nonostante una qualifica difficile che ha visto Fernando Alonso retrocedere dalla terza alla quinta posizione in griglia, domenica scorsa in Brasile, il pilota spagnolo è stato autore di un’altra performance concreta, facendo, come lui stesso ha sempre sostenuto, tutto il necessario per vincere il campionato piloti e conquistando il terzo gradino del podio. Alonso ha avuto ragione quando, a metà della stagione, affermava che i conti si sarebbero fatti solo nella gara conclusiva, ad Abu Dhabi. Ora, a solo una settimana dal GP di Interlagos, è giunto il momento di farli ed ogni membro della Scuderia Ferrari Marlboro sa cosa deve fare. "Dobbiamo dare il massimo", ha dichiarato il team principal Stefano Domenicali, prima di lasciare il Brasile. "E' chiaro che a questo punto non abbiamo ancora raggiunto il risultato più difficile ed importante, ma faremo il possibile fino alla fine". Chiaramente, restando solo questa gara, la matematica di cui Fernando è così appassionato è ora più semplice che mai, perchè, allo spagnolo, chiunque vinca la gara, sarà sufficiente conquistare un secondo posto per portare il titolo Piloti a Maranello. "E’ chiaro, dal momento che siamo in testa, che gli altri dovranno darsi da fare più di noi," ha considerato Domenicali. "Se finiamo fra le due Red Bull, otterremo il risultato che ci serve. Ma, come sempre, la chiave è concentrarsi sui nostri obiettivi per tutto il weekend, senza preoccuparsi di quello che gli altri stanno facendo". L'anno scorso ad Abu Dhabi le Red Bull hanno dominato, anche se allora, non avendo nessuna possibilità di conquistare i due titoli che erano già stati assegnati alla Brawn GP e a Jenson Button, la Scuderia aveva interrotto lo sviluppo della vettura del 2009. "Questa volta è invece evidente che abbiamo proseguito. Per questo sono convinto che saremo lì a lottare", ha aggiunto Domenicali. "Ma non dimentichiamoci che la Red Bull ha vinto molto quest'anno, conquistando numerose pole position ed il campionato Costruttori. Questa è la prova che hanno lavorato meglio di chiunque altro e che hanno reso la loro vettura la più veloce e la più competitiva. Noi però siamo ancora pronti a combattere fino alla fine per il campionato Piloti". Inoltre, la Scuderia è desiderosa di primeggiare in questo fine settimana, considerando i forti legami e la sua partnership con aziende come Mubadala ed Etihad, mentre Yas Island è anche la sede del primo parco a tema Ferrari, che l'anno scorso era solo un cantiere, mentre ora è diventato una spettacolare attrazione.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie