Ricciardo vuole emulare Marc Marquez nel 2014

Ricciardo vuole emulare Marc Marquez nel 2014

Il futuro pilota della Red Bull prende come esempio lo spagnolo della MotoGp per il suo esordio da top driver

Dopo tre anni di gavetta tra HRT e Toro Rosso, nel 2014 Daniel Ricciardo avrà la sua grande occasione, saltando in un top team come la Red Bull. Il pilota australiano, che arriva a prendere il posto del connazionale Mark Webber, dalla prossima stagione impegnato nel Mondiale Endurance FIA con la Porsche, ha sempre detto di non temere il confronto con il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel ed oggi ha anche rivelato di avere un modello a cui ispirarsi. La cosa curiosa è che non si tratta di un suo collega a quattro ruote, ma della grande rivelazione della MotoGp di quest'anno: "Marc Marquez è il modello che voglio seguire in questo momento. Io devo solo cambiare squadra all'interno della Formula 1, mentre lui ha messo tutti a tacere con un salto di categoria importante, quindi queste cose non sono impossibili" ha detto in un'intervista concessa alla NBC. Daniel sa che non sarà facile, ma il suo obiettivo è quello di provare ad emulare "El Cabronsito", che questo fine settimana si giocherà il titolo di campione pur essendo all'esordio nella classe regina: "Ora non voglio caricarmi di più responsabilità del dovuto, dicendo che sarò in grado di fare quello che ha fatto lui, ma voglio provare a crederci. Questo è sicuro". Le sue ambizioni, infatti, sembrano davvero importanti: "Ho la grande opportunità di correre per un top team, nel quale spero di poter ottenere ciò che mi serve per rendere al meglio. Ovviamente entrerò in squadra con tanto rispetto per tutti i ragazzi, Sebastian compreso, ma lo farò anche con l'obiettivo di puntare al vertice".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie