Webber non teme il lato sporco della griglia

Webber non teme il lato sporco della griglia

L'australiano è soddisfatto del secondo tempo conquistato in Corea

Con un bel colpo di reni arrivato proprio nel finale, Mark Webber ha conquistato la prima fila per il Gp di Corea. Il leader del mondiale ha utilizzato una strategia un pò particolare, facendo due giri lanciati con il secondo treno di gomme morbide, ma alla fine ha pagato visto che è stata proprio questa mossa a fargli risalire la classifica. "Non ero molto felice del mio primo giro, per questo ho optato per fare due giri nel secondo run e devo dire che è stata la scelta giusta visto che sono arrivato molto vicino a Sebastian (Vettel, ndr) e sono secondo sulla griglia. Tutto è andato secondo i piani, è stata una qualifica quasi perfetta, e la seconda posizione non è male per cominciare la gara" ha spiegato il pilota della Red Bull. L'australiano non sembra neanche troppo preoccupato all'idea di partire sul lato sporco della pista: "E' chiaro che Fernando proverà sicuramente ad attaccarmi, ma ci stiamo giocando il campionato del mondo, quindi è ovvio che tutti faranno del loro meglio...Vediamo cosa succede domani".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie