Contatti con Marussia e Caterham per Ma Qing Hua

Contatti con Marussia e Caterham per Ma Qing Hua

Sfumata l'opportunità con la HRT, il pilota cinese sta provando a correre ai ripari

Qualche settimana fa il manager di Ma Qing Hua aveva annunciato che il suo assistito avrebbe sicuramente partecipato al Gp della Cina di Formula 1 del 2013 al volante della HRT, squadra grazie alla quale è diventato quest'anno il primo pilota cinese a partecipare ad un weekend di gara, prendendo parte a diverse sessioni di prove libere del venerdì. I piani del pilota asiatico però sembrano essere andati in fumo con la mancata iscrizione della HRT al Mondiale. La Thesan Capital, infatti, non è riuscita a trovare un acquirente per il team in tempo per la deadline del 30 novembre, entro la quale avrebbe dovuto versare la tassa d'iscrizione alla FIA. Oggi però rimbalzano dalla Spagna delle voci secondo cui Ma Qing Hua non si sarebbe assolutamente arreso a perdere il posto nel Circus. Stando a quanto riporta AS, infatti, il cinese avrebbe avviato dei contatti con la Caterham e con la Marussia, in quanto entrambe con ancora un volante a disposizione. E questa è una notizia che potrebbe essere un duro colpo anche per le residue speranze della HRT di ottenere una deroga dalla FIA per iscriversi al Mondiale 2013: sempre secondo AS, l'unico potenziale acquirente sarebbe stato la China Sport Management, con il chiaro intento di favorire la carriera di Ma Qing Hua.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Ma Qing Hua
Articolo di tipo Ultime notizie