Button: "Solo Red Bull e McLaren in lotta per vincere"

Jenso comunque non vuole commettere l'errore di sottovalutare la Ferrari

Button:
Nonostante davanti a lui ci siano sia il compagno di squadra Lewis Hamilton che Sebastian Vettel, Jenson Button sembra piuttosto convinto di poter dire la sua nella lotta per la vittoria del Gp della Corea. Il vincitore di Suzuka oggi è stato costretto a sostituire il telaio della sua McLaren a causa del cedimento di un supporto del motore, ma è rimasto comunque molto competitivo. L'ex campione del mondo per domani vede la lotta per la vittoria riservata a McLaren e Red Bull, anche se non vuole sottovalutare la Ferrari: "Come squadra e in termini di prestazioni della vettura, penso che stiamo attraversando il miglior momento della nostra stagione. E' difficile fare previsioni per la gara di domani, ma credo che sarà una partita tra noi e la Red Bull. Non credo però che la Ferrari sia troppo indietro in termini di consistenza e penso che semplicemente non sia riuscita ad esprimere il suo potenziale sul giro singolo". Vedere la vettura gemella fa sempre un po' male, ma Jenson ancora una volta ha dimostrato la sua grande sportività nei confronti del compagno di squadra: "Ovviamente tutti noi vorremmo essere in pole position, quindi faccio i complimenti a Lewis per esserci riuscito e per essere stato veloce per tutto il weekend. Detto questo, credo che domani sarà una gara lunga, nella quale posso avere buone chance di lottare per la vittoria".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie