Senna: "L'obiettivo è sfruttare al massimo la FW34"

Il nipote del grande Ayrton è certo che questa con la Williams sarà la stagione chiave della sua carriera

Senna:
Quest'oggi la Williams ha annunciato di aver messo sotto contratto per la stagione 2012 Bruno Senna. Da tempo ormai il nipote del grande Ayrton era dato molto vicino a seguire le orme del tre volte campione del mondo approdando a Grove. Un ingaggio che secondo lui rappresenta una grande opportunità per il suo futuro in Formula 1. Il brasiliano ha parlato di tutto questo in una breve intevista comparsa sul sito ufficiale della Williams, che vi riportiamo di seguito: Ora che sei stato confermato dalla Williams come pilota ufficiale, come ti approccerai alla stagione 2012? "Sono felicissimo di fare parte di un team che ha una grande tradizione. Inoltre sono orgoglioso che la Williams abbia scelto me per questa che sarà una stagione molto importante. Tutti nel team sono estremamente motivati per il 2012 perchè, anche se è vero che il 2011 non è stato facile, vogliamo fare il possibile per fare meglio. Spero veramente di poter dimostrare il mio potenziale, non solo per il team, ma anche per me. Sarà interessante vedere cosa saremo capaci di fare insieme". Qual'è il tuo obiettivo per il 2012? "E' difficile porsi un'obiettivo prima che la stagione sia partita, ma ho intenzione di provare a spingere la vettura al 100% del suo potenziale, cercando di ottenere il massimo possibile". Tu hai già corso con il motore Renault nella passata stagione, cosa ne pensi? E cosa pensi che potrà portare alla Williams? "Dopo alcune gare con il motore Renault nel 2011, ho imparato molte cose a riguardo. E' un'ottimo propulsore, dotato di una buona guidabilità, e credo che possa segnare un altro passo in avanti positivo per il team. Sono sicuro che saremo in grado di sviluppare ulteriormente la vettura anche con il motore Renault e sarà interessante per me poter dare il mio team feedback in base alle mie precedenti esperienze". Cosa pensi del tuo nuovo compagno di squadra, Pastor Maldonado? "Pastor è un grande pilota. Ho corso contro di lui in GP2, ma siamo sempre andati d'accordo. E' sempre stato un rivale molto tosto e si appresta a diventare il più tosto visto che avremo la stessa monoposto. Sicuramente proveremo a batterci a vicenda, lavorando però anche insieme per il bene della squadra". Puoi dirci qualcosa del lavoro che hai svolto fino ad oggi in factory? "Sono stato a Grove sia prima che dopo Natale, lavorando al simulatore e in palestra. Mi sono sottoposto anche ad una valutazione in pista, ma non con una vettura di Formula 1. Lo scopo del team era di capire il mio potenziale ed aiutarmi a sfruttarlo. Inoltre ho avuto modo di imparare tutte le procedure interne e di familiarizzare con tutte le funzioni del volante: era importante farlo prima dell'inizio dei test con la FW34". Quindi hai già avuto modo di lavorare con i tuoi nuovi ingegneri? "Penso che abbiamo iniziato molto bene e ora non vedo l'ora di lavorare con loro durante la stagione. Il rapporto tra pilota e ingegnere è qualcosa che poche persone possono capire. C'è bisogno di reciproco rispetto per lavorare insieme al meglio. Questo rapporto può decisamente fare la differenza per quanto riguarda il tuo rendimento complessivo". Tuo zio Ayrton ha corso con la Williams: quanto è importante per te questa cosa? "Sarà molto interessante guidare per uno dei team per cui lo ha fatto anche mio zio. Diverse persone che sono ancora qui avevano lavorato con lo zio Ayrton e sono contento di poter seguire le sue orme. So che loro hanno molti bei ricordi, ma spero di crearne di nuovi anche io". Mandiamo avanti il tempo a tra un anno... "Alla fine del 2012 spero di poter dire di aver sfruttato al 100% il potenziale della Williams FW34, qualunque esso sia. Questa è la cosa più importante per me. Questo sarà un anno molto importante sia per me che per il team e credo che darà definitivamente forma al mio futuro: spero che la mia carriera possa essere lunga e di successo e che questo sia il trampolino di lancio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Bruno Senna
Articolo di tipo Ultime notizie