Gomme medie e super soft per Interlagos

Gomme medie e super soft per Interlagos

Ci sono grosse probabilità però che vengano utilizzate soprattutto quelle da pioggia

In occasione del Gran Premio del Brasile, diciottesimo e penultimo appuntamento del Campionato del Mondo di Formula 1 in programma domenica 7 novembre sul tracciato di Interlagos, Bridgestone ha selezionato la tipologia di pneumatici con mescola media e super soft. Il tracciato di Interlagos si percorre in senso antiorario e richiede un buon compromesso in termini di set- up delle monoposto nei tratti più veloci e un sufficiente carico aerodinamico nel settore centrale più lento. Il circuito, lungo 4.309 metri, si trova a circa 800 metri sopra il livello del mare. Con sole due gare al termine della stagione, la lotta per il titolo mondiale si preannuncia particolarmente serrata per i piloti di testa, che sul tracciato brasiliano cercheranno di ottenere il massimo delle performance dai pneumatici Bridgestone Potenza. Hirohide Hamashima: "Il tracciato di Interlagos è particolarmente impegnativo. Nonostante sia la seconda pista più corta tra quelle inserite in calendario, presenta un impressionante rettilineo e molte curve impegnative. Le curve si affrontano principalmente ad una velocità medio-bassa e per questo motivo è importante l’aderenza e la stabilità meccanica. La prima curva alla fine del lungo rettilineo è in discesa e sarà difficile trovare il punto esatto di frenata. Questo settore rappresenta una buona opportunità di sorpasso, ma il bloccaggio dei freni potrebbe danneggiare i pneumatici. All’inizio del weekend spesso la superficie del tracciato è molto sporca, mentre migliora notevolmente nel corso del fine settimana. Le condizioni atmosferiche rappresentano spesso un’incognita perché da temperature molto elevate si passa rapidamente a condizioni di bagnato. Per massimizzare le performance è importante avere un buon bilanciamento delle monoposto nella sequenza di curve che portano al settore in salita e a quello conclusivo. Queste ultime gare rappresentano per Bridgestone un’ulteriore opportunità per mostrare non solo il rendimento dei nostri pneumatici, ma soprattutto il loro elevato livello di sicurezza e l’eccellente lavoro di supporto ai team svolto dai nostri ingegneri per il miglior utilizzo dei pneumatici".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie