Barrichello: "Io meglio anche di Kimi per la Williams"

Il brasiliano vuole difendere con le unghie il suo posto all'interno della squadra di Grove

Barrichello:
Le continue voci relative ad una sua probabile sostituzione in casa Williams nella prossima stagione sembrano davvero cominciare ad infastidire Rubens Barrichello. Una volta giunto a Suzuka, il veterano brasiliano ci ha tenuto infatti a ribadire di reputarsi ancora la soluzione migliore per la squadra di Grove, anche di fronte alla candidatura di Kimi Raikkonen, che stando ai rumors del paddock sarebbe davvero interessato ad approdare alla corte di Sir Frank, con un'operazione favorita da fondi provenienti dal Qatar. "Io credo che nessun'altro, Kimi incluso, possa offrire alla Williams qualcosa in più rispetto a quello che le offro io" ha detto l'ex ferrarista. "Ci sono diversi giovani che possono portare in dote dei soldi, ma possono anche commettere molti errori e farne spendere altrettanti a causa degli incidenti. Inoltre, alla Williams sanno bene con quanto entusiasmo sarei disponibile a guidare una vettura che difficilmente sarà competitiva". "Sanno quante energie ho speso per questa squadra e quanto ci tenga a farne parte anche nella prossima stagione. Non mi resta che aspettare e capire cosa decideranno, sperando che lo facciano abbastanza presto" ha aggiunto Rubens, dicendosi anche pronto ad andare a caccia di sponsor se necessario: "Se la squadra pensa che sia un requisito fondamentale, allora ci lavorerò. Il problema è che non ho ancora capito quali sono le loro richieste".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Rubens Barrichello
Articolo di tipo Ultime notizie