Barcellona, Libere 2: Button più forte del sottosterzo

Barcellona, Libere 2: Button più forte del sottosterzo

Il pilota della McLaren si è lamentato più volte del problema, ma ha messo tutti in fila. Alonso scivola 14esimo

La McLaren ha risposto all'exploit della Ferrari di questa mattina, piazzando Jenson Button in vetta alla classifica della seconda sessione di prove libere del Gp di Spagna, a Barcellona. Il pilota britannico si è lamentato a più riprese del sottosterzo della sua MP4-27, ma quando ha montato le gomme morbide è riuscito a saltare davanti a tutti in 1'23"399. Alle sue spalle, staccata di poco meno di due decimi, troviamo la Red Bull di Sebastian Vettel, seguita a ruota dalla Mercedes di Nico Rosberg. Dunque, con tre vetture diverse nelle prime tre posizioni, la sensazione è che ci possa essere un certo equilibrio tra i vari top team in questo fine settimana. Anche perchè, una volta scavalcato Lewis Hamilton in quarta posizione, troviamo le due Lotus-Renault di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean, distanziate entrambe di circa mezzo secondo dal miglior tempo di Button. Dietro alle due E20 si sono piazzati invece Mark Webber e Michael Schumacher, che concludono un bel gruppetto che vede i primi otto racchiusi nello spazio di appena 0"6. Al di sotto del secondo di distacco da Button poi ci sono anche Kamui Kobayashi e Nico Hulkenberg, quindi quelle che sono un po' mancate in questa sessione sono le Ferrari. Dopo la bella performance di questa mattina, Fernando Alonso non è andato oltre al 14esimo tempo, mentre Felipe Massa ha fatto leggermente meglio in 11esima piazza. Va detto però che lo spagnolo non è riuscito a trovare un miglioramento importante quando è passato alle gomme soft, cosa che invece è riuscita al resto della concorrenza, Massa compreso: pur rimanendo indietro, infatti, il brasiliano ha migliorato di circa un secondo il suo tempo delle Libere 1. Guardando più alle retrovie, bisogna segnalare i problemi di natura elettrica che hanno colpito la HRT di Narain Karthikeyan. Il pilota indiano è rimasto a lungo fermo nei box e poi, una volta presa la via della pista, ha mestamente parcheggiato la sua F112 dopo appena poche curve. Diverse poi le escursioni fuori pista, ma nessuna di particolare entità. FORMULA 1, Barcellona, 11/05/2012 Seconda sessione di prove libere 1. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'23"399 - 38 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'23"563 - 38 3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'23"771 - 41 4. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'23"909 - 32 5. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'23"918 - 32 6. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'23"964 - 37 7. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'24"065 - 34 8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'24"080 - 36 9. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'24"214 - 41 10. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'24"365 - 22 11. Felipe Massa - Ferrari - 1'24"418 - 35 12. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'24"422 - 32 13. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'24"468 - 40 14. Fernando Alonso - Ferrari - 1'24"600 - 33 15. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'24"688 - 30 16. Jean-Eric vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'24"733 - 34 17. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'24"769 - 37 18. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'25"047 - 42 19. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'26"296 - 36 20. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'26"740 - 35 21. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'27"314 - 27 22. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'27"664 - 30 23. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'28"235 - 26

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie