Barcellona, Libere 1: Alonso dà speranza alla Ferrari!

Barcellona, Libere 1: Alonso dà speranza alla Ferrari!

Lo spagnolo precede Vettel e Kobayashi. Prove di pit stop per le McLaren. Quattro tester in pista

Fernando Alonso porta la Ferrari in cima alla lista dei tempi nella prima sessione di prove libere del Gp di Spagna, quinta prova del mondiale 2012, che apre la stagione europea. Lo spagnolo ha ottenuto un tempo di 1'24”430 che è già più veloce del riscontro ottenuto lo scorso anno da Mark Webber nel primo primo turno. La Ferrari, rinnovata in molte delle sue parti (sono sette le modifiche rispetto al Gp del Bahrein), sembra aver fatto un salto di qualità, ma è oggettivamente presto per giudicare le prestazioni della Rossa in termini assoluti: i tifosi del Cavallino, comunque, possono cominciare a sperare che Barcellona coincida con un cambimento di tendenza per la stagione della squadra di Maranello. Al posto d'onore riappare Sebastian Vettel con la Red Bull Racing: il bi-campione del mondo con la RB8 è distanziato di circa tre decimi dalla Ferrari, mentre è terzo Kamui Kobayashi con la Sauber C31 che sembra confermare l'eccellente periodo di forma della monoposto svizzera. Il giapponese è accreditato di 1'24”912 e precede solo di pochi millesimi Jenson Button con la prima delle McLaren MP4-27: l'inglese è arrivato a 1'24”996 ed è l'ultimo dei piloti ad essere sceso sotto il muro di 1'25". Il team di Woking, oltre a provare il nuovo muso alto e l'ala modificata, nei vari rientri ai box ha effettuato delle prove di pit stop per evitare che si ripetano i problemi che hanno condizionato pesantemente la squadra in Bahrein. Sulla vettura d'argento c'era anche un sistema di rileamento dati attaccato al telaio. Al quinto posto si segnala l'eccellente Valtteri Bottas, collaudatore della Williams che ha preso il posto di Bruno Senna: il finlandese è arrivato a 1'25”120, poco avanti a Michael Schumacher con la Mercedes F1 W03. Quattro i tester impegnati in questa sessione: oltre a Bottas hanno girato Jules Bianchi (Force India) diciottessimo in 1'26”630 (al posto di Di Resta); Alexander Rossi con la Caterham (al posto di Kovalainen) che non è andato oltre 1'28”448 (ha preso un secondo dal compagno di squadra Vitaly Petrov ed è 21.) e Dani Clos (HRT) ultimo a due secondi e mezzo da Pedro de La Rosa: troppi... Per il momento non si è vista in gran forma la Lotus con Romain Grosjean, solo settimo davanti a Lewis Hamilton e il compagno di squadra Kimi Raikkonen. Felipe Massa, con la seconda Ferrari, è 12esimo ad un secondo da Alonso: il brasiliano, va detto, ha effettuato prove diverse dall'asturiano... FORMULA 1, Barcellona, 11/05/2012 Prima sessione di prove libere 1. Fernando Alonso - Ferrari - 1'24"430 - 20 giri 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'24"808 - 18 3. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'24"912 - 28 4. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'24"996 - 24 5. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'25"120 - 24 6. Michael Schumacher - Mercedes - 1'25"187 - 15 7. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'25"252 - 16 8. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'25"252 - 20 9. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'25"285 - 29 10. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'25"339 - 24 11. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"367 - 22 12. Felipe Massa - Ferrari - 1'25"433 - 21 13. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'25"539 - 23 14. Nico Rosberg - Mercedes - 1'25"607 - 20 15. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'25"918 - 19 16. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'26"226 - 24 17. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'26"297 - 18 18. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'26"630 - 21 19. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'27"475 - 20 20. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'28"267 - 21 21. Alexander Rossi - Caterham-Renault - 1'28"448 -25 22. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'28"633 - 22 23. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'29"107 - 19 24. Dani Clos - HRT-Cosworth - 1'31"618 - 19

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Sebastian Vettel , Kamui Kobayashi
Articolo di tipo Ultime notizie