Raikkonen pensa solo al terzo posto nel Mondiale

Raikkonen pensa solo al terzo posto nel Mondiale

Il finlandese della Lotus arriverà in Brasile con 16 punti di margine su Hamilton

La bella vittoria di Abu Dhabi oggi è sembrata un ricordo lontano per Kimi Raikkonen. Ad Austin la sua Lotus non è parsa competitiva come un paio di settimane fa, ma il finlandese è riuscito comunque a mantenere il terzo posto nel Mondiale piazzandosi sesto. Kimi ha pagato anche una cattiva partenza ed un contatto: "E' andata abbastanza bene, anche se non è stata una gara per niente facile per noi. Non sono riuscito a partire bene e poi alla seconda curva mi sono anche toccato con una Force India ed è per questo che ho perso diverse posizioni nel primo giro". La sua E20 ha avuto problemi soprattutto nella gestione delle gomme in relazione al variare della temperatura: "Quando poi la situazione si è stabilizzata ho preso un buon ritmo e sono riuscito a risalire. Purtroppo nel finale della corsa la temperatura si è abbassata e le gomme hanno smesso di lavorare correttamente, quindi sono stato risuperato da Button. Sapevamo però che qui la nostra corsa sarebbe dipesa soprattutto dalle gomme". L'obiettivo per il Brasile, dove arriverà con 16 punti di vantaggio su Lewis Hamilton, è mantenere il terzo posto nel Mondiale: "Siamo ancora terzi nel Mondiale e faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità per mantenere questa posizione fino alla fine del campionato".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie