Massa: "Avevo il passo per stare davanti ad Alonso"

Felipe sottolinea la sua velocità, ma anche di non aver avuto problemi a mettersi al servizio del team

Massa:
Oggi ad Austin Felipe Massa ha sicuramente dato una bella risposta a tutte quelle persone che si domandavano se si fosse meritato la conferma in Ferrari o meno. Il brasiliano è stato disposto a fare gioco di squadra, prendendosi una penalità di 5 posizioni in griglia per permettere a Fernando Alonso di passare sul lato pulito dello schieramento di partenza. Pur dovendo partire 11esimo, ha poi sfoderato una gara grintosa, che lo ha visto risalire fino al quarto posto con una delle prove migliori del suo 2012. Nelle interviste post gara Felipe ha voluto sottolineare il bel gesto fatto nei confronti della squadra e di Alonso accettando la sostituzione del cambio: "Sicuramente non ero contento questa mattina. E' impossibile che un pilota possa essere felice quando deve retrocedere in griglia per aiutare il suo compagno di squadra, ma sapevo che questa scelta era molto importante. Non credo che tutti sarebbero stati disposti a farlo, ma penso che fosse la cosa giusta da fare". Analizzando la corsa poi ha parlato della sua bella rimonta con la convinzione di avere un passo che gli avrebbe consentito di stare davanti anche a Fernando: "Oggi credo che fossi abbastanza veloce da stare davanti a Fernando, ma ho pensato solo ad aiutare la squadra. Forse è stata la mia miglior gara di questa stagione. Per me è quasi come una vittoria, perchè pur partendo 11esimo sono riuscito a recuperare tante posizioni, perchè avevo davvero un buon passo. L'ho avuto per tutto il weekend".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie